Quinto di Sarni, the beginning

Sarni fu un grande Lord Militante del 37° millenio, al termine della sue conquiste gli fu concesso l’onore di governare sui possedimenti che aveva reclamato con la forza delle armi.
Quando, alla sua morte, i successori si contesero l’eredità, essa andò frammentata; una parte, il Quinto, soffriva di un collegamento warp difficile ed intermittente e , nonostante le ricchezze e la popolosità, venne dimenticato dagli eredi.

Sarni il Magnifico, immortalato nel codice Ossaniano

Sarni_il_magnifico_4.jpg

Il Quinto di Sarni rimase per un po’ abbandonato a se stesso, fino a che le turbolenze del warp non cessarono ed il collegamento divenne più stabile. L’Imperium arrivò poco dopo e contribuì a riportare ordine, stabilità e ricchezza, contenendo la minaccia del vicino impero orchesco.
Il primo governatore del Quinto, un oscuro discendente di Sarni il Magnifico,ricevette il titolo in eredità e lo perse per debiti di gioco a vantaggio di un mercante corsaro, che a sua volta lo perdette per via di certi traffici illeciti.
Nel 41° millennio la reggenza del Quinto di Sarni, tuttora elencato tra i possedimenti del Trono d’Oro, venne offerta in premio ad un misterioso figuro legato alla società segreta nota come “Anello di Ferro”…

Il titolo di Reggente del Quinto è stato tramandato ai discendenti di questo avventuriero da allora.
L’attuale Reggente si trova però in difficoltà nel governare i suoi possedimenti, stretto da un lato dall’aggressività degli orki ai confini e minato all’interno dalla comparsa di un pretendente al titolo di Governatore per diritto di sangue, un ultimo discendente di Sarni il Magnifico.

Dal canto suo l’Imperium si preoccupa solo che il Quinto sia amministrato efficacemente, che le decime siano pagate e l’ordine mantenuto, la disputa interna per il comando non interessa all’Adeptus Terra, ma guai se questa dovesse interferire con la grande macchina burocratica imperiale.

Per far fronte alle nuove minacce il Reggente ha deciso di fare appello a vecchi patti e debiti di onore ereditati dall’augusto e spregiudicato genitore: un nuovo Anello di Ferro è stato forgiato per proteggere gli interessi imperiali nel Quinto di Sarni, questa è la sua storia…

Quinto di Sarni, the beginning

Quinto di Sarni Urzilla Urzilla